Android Definire i sapori del prodotto


Esempio

I sapori del prodotto sono definiti nel file build.gradle all'interno del blocco di android { ... } come mostrato di seguito.

...
android {
    ...
    productFlavors {
        free {
            applicationId "com.example.app.free"
            versionName "1.0-free"
        }
        paid {
            applicationId "com.example.app.paid"
            versionName "1.0-paid"
        }
    }
}

In questo modo, ora disponiamo di due ulteriori prodotti: free e a paid . Ciascuno può avere la propria configurazione e attributi specifici. Ad esempio, entrambi i nostri nuovi aromi hanno un applicationId e versioneName versionName rispetto al nostro aroma main esistente (disponibile per impostazione predefinita, quindi non mostrato qui).