AndroidAPI di Awareness di Google

Osservazioni

Ricorda che l' API Snapshot viene utilizzata per richiedere lo stato corrente mentre l' API Fence verifica continuamente lo stato specificato e invia i callback quando un'app non è in esecuzione.

Nel complesso, ci sono alcuni passaggi di base per utilizzare l'API Snapshot o l'API Fence:

  • Ottieni una chiave API dalla Google Developers Console

  • Aggiungi le autorizzazioni necessarie e la chiave API al manifest:

     <!-- Not required for getting current headphone state -->
     <uses-permission android:name="android.permission.ACCESS_FINE_LOCATION"/>
     <!-- Only required for actvity recognition -->
     <uses-permission android:name="com.google.android.gms.permission.ACTIVITY_RECOGNITION"/>
    
     <!-- Replace with your actual API key from console -->
     <meta-data android:name="com.google.android.awareness.API_KEY"
                android:value="YOUR_API_KEY"/>
    
     <!-- Required for Snapshot API only -->
     <meta-data android:name="com.google.android.geo.API_KEY"
                android:value="YOUR_API_KEY"/> 
    
  • Initalizzare GoogleApiClient da qualche parte, preferibilmente nel metodo onCreate () della tua attività.

     GoogleApiClient client = new GoogleApiClient.Builder(context)
         .addApi(Awareness.API)
         .build();
     client.connect();
    
  • Chiama l'API di tua scelta

  • Pare risultato

Un modo semplice per verificare l'autorizzazione utente necessaria è un metodo come questo:

private boolean isFineLocationGranted() {
    if (ActivityCompat.checkSelfPermission(context, Manifest.permission.ACCESS_FINE_LOCATION)
                != PackageManager.PERMISSION_GRANTED) {
        Log.e(getClass().getSimpleName(), "Fine location permission not granted!");
    }
}

API di Awareness di Google Esempi correlati