.NET Framework Un'introduzione a Common Language Runtime


Esempio

Common Language Runtime (CLR) è un ambiente di macchina virtuale e parte di .NET Framework. Contiene:

  • Un linguaggio bytecode portatile chiamato Common Intermediate Language (abbreviato CIL o IL)
  • Un compilatore Just-In-Time che genera codice macchina
  • Un garbage collector di tracciamento che fornisce la gestione automatica della memoria
  • Supporto per processi secondari leggeri denominati AppDomain
  • Meccanismi di sicurezza attraverso i concetti di codice verificabile e livelli di fiducia

Il codice che viene eseguito nel CLR viene definito codice gestito per distinguerlo dal codice in esecuzione all'esterno del CLR (in genere codice nativo) che viene indicato come codice non gestito . Esistono vari meccanismi che facilitano l'interoperabilità tra codice gestito e non gestito.