GNU/Linux Compilazione di Kernel Linux su Ubuntu


Esempio

Attenzione: assicurati di disporre di almeno 15 GB di spazio libero su disco.

Compilazione in Ubuntu> = 13.04

Opzione A) Usa Git

Usa git se vuoi rimanere sincronizzato con l'ultima fonte del kernel di Ubuntu. Istruzioni dettagliate possono essere trovate nel Kernel Git Guide. Il repository git non include i file di controllo necessari, quindi è necessario crearli tramite:

fakeroot debian/rules clean

Opzione B) Scarica l'archivio sorgente

Scarica l'archivio sorgente - Questo è per gli utenti che vogliono ricostruire i pacchetti standard di Ubuntu con patch aggiuntive. Utilizzare un comando follow per installare le dipendenze di build ed estrarre il source (nella directory corrente):

  1. Installa i seguenti pacchetti:

    sudo apt-get build-dep linux-image-`uname -r`
    

Opzione C) Scarica il pacchetto sorgente e crea

Questo è per gli utenti che vogliono modificare o giocare con l'origine del kernel con patch Ubuntu.

  1. Recupera l'ultima fonte del kernel da kernel.org .

  2. Estrarre l'archivio in una directory e cd in esso:

    tar xf linux-*.tar.xz
    cd linux-*
    
  3. Costruisci l'interfaccia di configurazione di ncurses:

    make menuconfig
    
  4. Per accettare la configurazione predefinita, premere per evidenziare < Exit > e quindi A capo .

  5. Premere nuovamente Invio per salvare la configurazione.

  6. Usa make per make il kernel:

    make
    

    Si noti che è possibile utilizzare il -j n bandiera per compilare i file in parallelo e sfruttare più core.

L'immagine del kernel compresso può essere trovata su arch/[arch]/boot/bzImage , dove [arch] è uguale a uname -a .