Python Languagepip: PyPI Package Manager

introduzione

pip è il gestore di pacchetti più utilizzato per Python Package Index, installato di default con le versioni recenti di Python.

Sintassi

  • pip <comando> [opzioni] dove <comando> è uno di:
    • installare
      • Installa i pacchetti
    • disinstallazione
      • Disinstalla i pacchetti
    • congelare
      • Emetti i pacchetti installati nel formato dei requisiti
    • elenco
      • Elenca i pacchetti installati
    • mostrare
      • Mostra informazioni sui pacchetti installati
    • ricerca
      • Cerca PyPI per i pacchetti
    • ruota
      • Costruisci le ruote in base alle tue esigenze
    • cerniera lampo
      • Pacchetti singoli zip (deprecati)
    • Unzip
      • Scompatta i singoli pacchetti (deprecati)
    • fascio
      • Crea pioli (deprecato)
    • Aiuto
      • Mostra la guida per i comandi

Osservazioni

A volte, pip eseguirà una compilazione manuale di codice nativo. Su Linux python sceglierà automaticamente un compilatore C disponibile sul tuo sistema. Fare riferimento alla tabella seguente per la versione di Visual Studio / Visual C ++ richiesta su Windows (le versioni più recenti non funzioneranno.).

Versione Python Versione di Visual Studio Versione Visual C ++
2.6 - 3.2 Visual Studio 2008 Visual C ++ 9.0
3.3 - 3.4 Visual Studio 2010 Visual C ++ 10.0
3.5 Visual Studio 2015 Visual C ++ 14.0

Fonte: wiki.python.org

pip: PyPI Package Manager Esempi correlati