mochaIniziare con la moka


Osservazioni

Questa sezione fornisce una panoramica di cosa è la moka e perché uno sviluppatore potrebbe volerlo utilizzare.

Dovrebbe anche menzionare eventuali soggetti di grandi dimensioni all'interno della moka e collegarsi agli argomenti correlati. Poiché la Documentazione per moka è nuova, potrebbe essere necessario creare versioni iniziali di tali argomenti correlati.

Installazione o configurazione

Puoi installare mocha a livello globale o nella cartella del tuo progetto. Quest'ultimo è il modo preferito. In tutti gli esempi, supponiamo che tutti i file di test si trovino in una cartella di test all'interno della cartella del progetto.

Installa Mocha localmente

Per installare mocha nella cartella del progetto, è possibile utilizzare il seguente comando npm :

$ cd my-project/folder
$ npm install mocha --save-dev
 

Questo comando installerà mocha all'interno della cartella node_modules nel progetto e aggiungerà una voce di dipendenza (di sviluppo) all'interno del file package.json .

Usa moka nella CLI

Per usare mocha dalla CLI puoi usare il comando mocha nella cartella ./node_modules/.bin/ :

$ ./node_modules/.bin/mocha ./test
 

Oppure usa uno npm script (uno npm script usa di default i comandi nella cartella .bin ).

# package.json
{
 "name": "my-project",
 "version": "0.0.1",
 "description": "my first tested project",
 "scripts": {
    "start": "node app.js",
    "test": "mocha ./test"
 },
 ...
}
 

Per chiamare quello script puoi farlo ora:

$ npm run test
 

O semplicemente ( test è uno script speciale in npm ):

$ npm test
 

Usa moka in una pagina web

Per utilizzare mocha all'interno di una pagina web (proprio front-end), basta includere il mocha.js file all'interno di node_modules/mocha/mocha.js all'interno della vostra pagina web:

## HTML page with tests
<script src="node_modules/mocha/mocha.js"></script>
 

Installa la moka globalmente

Per un'installazione globale, utilizzare npm come segue:

$ npm install mocha -g
 

Questo installerà mocha nel tuo ambiente globale e collegherà il comando mocha alla tua CLI, così puoi chiamare mocha dal terminale in qualsiasi posto.

$ mocha ./test
 

Esempio di Mocha per il metodo split split

var assert = require('assert');

describe('String', function() {
    describe('#split', function() {
      it('should return an array', function() {
        assert(Array.isArray('a,b,c'.split(',')))
      });
    });
});