vagrant Installazione per Windows con supporto VirtualBox e SSH


Esempio

Per utilizzare Vagrant su piattaforma Windows è necessario installare prima il software di virtualizzazione e uno strumento da riga di comando ssh. Questo esempio utilizzerà VirtualBox e Cygwin gratuiti.

Installa VirtualBox

Scarica l'ultima versione di VirtualBox dalla pagina di download ufficiale ed esegui il file scaricato. Si noti che durante l'installazione si perderà temporaneamente la connessione di rete. Attenzione: interfacce di rete

Dovresti anche consentire a Oracle di installare driver aggiuntivi.

Installa Cygwin

Scaricalo da cygwin.com ed esegui il setup fino a quando non ottieni la pagina "Seleziona pacchetti".

Abbiamo solo bisogno di ssh bin-s da qui: Pacchetti Cygwin SSH

Aggiungi Cygwin al PERCORSO

È inoltre necessario aggiungere la cartella C:\cygwin64\bin alla variabile di ambiente PATH di Windows. In modo che tu possa chiamare il comando ssh da qualsiasi luogo.

Installa Vagrant stesso

Scarica Vagrant da vagrantup.com e segui semplicemente la guida di installazione per installarlo. È necessario riavviare il computer dopo questo.

analisi

La tecnologia di virtualizzazione VTx / VTd dovrebbe essere abilitata. (Puoi trovarlo nel BIOS nelle opzioni di sicurezza)

Per verificare se tutto è stato installato correttamente, crea una cartella vuota da qualche parte sul disco rigido, apri la riga di comando e spostati nella cartella appena creata:

cd c:/path/to/your/folder

quindi entra

vagrant init hashicorp/precise64
vagrant up

Questo creerà e avvierà il VirtualBox con Ubuntu 12.04 LTS 64-bit. Per avviare la versione a 32-bit usa vagrant init hashicorp/precise32 . Se hai bisogno di un'altra scatola puoi trovare altre informazioni sul sito Web da hashicorp .

Anche il comando Vagrantfile vagrant init creerà un file di configurazione Vagrantfile nella cartella corrente. Ora puoi semplicemente inviarlo a qualcun altro e quando quella persona richiama vagrant up la stessa macchina virtuale esatta verrà creata sul suo PC.

Per testare ssh dopo aver eseguito correttamente questi due comandi, esegui questo comando nella stessa cartella:

vagrant ssh

Se tutto è andato bene, finirai all'interno della macchina virtuale che hai effettuato l'accesso come utente vagrant .

Ulteriori passi

Puoi fermare la VM con

vagrant halt

o cancellarlo con

vagrant destroy

Più scatole insieme alle istruzioni su come installarle possono essere trovate sulla pagina vagrantbox.es .