Bash Stampa del contenuto di un file


Esempio

cat file.txt

stamperà il contenuto di un file.

Se il file contiene caratteri non ASCII, è possibile visualizzare questi caratteri simbolicamente con cat -v . Questo può essere abbastanza utile per situazioni in cui i personaggi di controllo sarebbero altrimenti invisibili.

cat -v unicode.txt

Molto spesso, per l'uso interattivo, è meglio usare un cercapersone interattivo come se fosse di less o more . ( less è molto più potente di more e si consiglia di usare less spesso di more .)

less file.txt

Per passare il contenuto di un file come input per un comando. Un approccio solitamente visto come migliore ( UUOC ) consiste nell'utilizzare il reindirizzamento.

tr A-Z a-z <file.txt   # as an alternative to cat file.txt | tr A-Z a-z

Nel caso in cui il contenuto debba essere elencato a ritroso dalla sua fine, il comando tac può essere usato:

tac file.txt

Se vuoi stampare il contenuto con i numeri di riga, usa -n con cat :

cat -n file.txt

Per visualizzare il contenuto di un file in una forma byte-by-byte completamente non ambigua, un dump esadecimale è la soluzione standard. Questo è utile per frammenti di un file molto brevi, come quando non si conosce la codifica precisa. L'utility hex dump standard è od -cH , sebbene la rappresentazione sia leggermente ingombrante; sostituzioni comuni includono xxd e hexdump .

$ printf 'Hëllö wörld' | xxd
0000000: 48c3 ab6c 6cc3 b620 77c3 b672 6c64       H..ll.. w..rld