MySQLVISTA


Sintassi

  • CREATE VIEW view_name AS SELECT nome_colonna FROM nome_tabella WHERE condition; /// Semplifica la sintassi della vista

  • CREARE [O SOSTITUIRE] [ALGORITHM = {UNDEFINED | MERGE | TEMPTABLE}] [DEFINER = {utente | CURRENT_USER}] [SQL SECURITY {DEFINER | INVOKER}] VIEW view_name [(column_list)] AS select_statement [WITH [CASCADED | LOCAL] CHECK OPTION]; /// Full Create view syntax

  • DROP VIEW [IF EXISTS] [db_name.] View_name; /// Drop view sintassi

Parametri

parametri Dettagli
view_name Nome della vista
SELECT statement Dichiarazioni SQL da impacchettare nelle viste. Può essere un'istruzione SELECT per recuperare i dati da una o più tabelle.

Osservazioni

Le viste sono tabelle virtuali e non contengono i dati restituiti. Possono salvarti dalla scrittura di query complesse ancora e ancora.

  • Prima che una vista venga resa specifica, la sua specificazione consiste interamente in un'istruzione SELECT . L'istruzione SELECT non può contenere una sottoquery nella clausola FROM.
  • Una volta che una vista è fatto è usato in gran parte proprio come un tavolo e può essere SELECT cata dal proprio come un tavolo.

Devi creare viste, quando vuoi limitare alcune colonne della tua tabella, dall'altro utente.

  • Ad esempio: nella propria organizzazione, si desidera che i gestori visualizzino poche informazioni da una tabella denominata "Vendite", ma non si desidera che i tecnici del software possano visualizzare tutti i campi della tabella "Vendite". Qui puoi creare due diverse viste per i tuoi manager e i tuoi ingegneri del software.

Prestazioni VIEWs sono zucchero sintattico. Tuttavia, la performance può essere o meno peggiore della query equivalente con la selezione della vista inserita. Lo Strumento di ottimizzazione tenta di eseguire questo "inserimento" per te, ma non sempre ha esito positivo. MySQL 5.7.6 fornisce ulteriori miglioramenti nello Strumento di ottimizzazione. Ma, a prescindere, l'utilizzo di una VIEW non genererà una query più veloce .

VISTA Esempi correlati