Ruby Language Accesso agli elementi


Esempio

Puoi accedere agli elementi di un array in base ai loro indici. La numerazione dell'indice di matrice inizia da 0 .

%w(a b c)[0] # => 'a'
%w(a b c)[1] # => 'b'

È possibile ritagliare un array usando l'intervallo

%w(a b c d)[1..2] # => ['b', 'c'] (indices from 1 to 2, including the 2)
%w(a b c d)[1...2] # => ['b'] (indices from 1 to 2, excluding the 2)

Questo restituisce un nuovo array, ma non influenza l'originale. Ruby supporta anche l'uso di indici negativi.

%w(a b c)[-1] # => 'c'
%w(a b c)[-2] # => 'b'

Puoi anche combinare gli indici negativi e quelli positivi

%w(a b c d e)[1...-1] # => ['b', 'c', 'd']

Altri metodi utili

Utilizzare first per accedere al primo elemento di un array:

[1, 2, 3, 4].first # => 1

O first(n) per accedere ai primi n elementi restituiti in un array:

[1, 2, 3, 4].first(2) # => [1, 2]

Allo stesso modo per last e last(n) :

[1, 2, 3, 4].last    # => 4
[1, 2, 3, 4].last(2) # => [3, 4]

Usa sample per accedere a un elemento casuale in una matrice:

[1, 2, 3, 4].sample  # => 3
[1, 2, 3, 4].sample  # => 1

O sample(n) :

[1, 2, 3, 4].sample(2) # => [2, 1]
[1, 2, 3, 4].sample(2) # => [3, 4]