C Language Ciao mondo

Esempio

Per creare un semplice programma C che stampi "Hello, World" sullo schermo, usa un editor di testo per creare un nuovo file (ad es. hello.c - l'estensione del file deve essere .c ) contenente il seguente codice sorgente:

Ciao C

#include <stdio.h>

int main(void)
{
    puts("Hello, World");
    return 0;
}

Demo dal vivo su Coliru

Diamo un'occhiata a questo semplice programma riga per riga

#include <stdio.h>

Questa riga indica al compilatore di includere il contenuto del file di intestazione della libreria standard stdio.h nel programma. Le intestazioni sono in genere file contenenti dichiarazioni di funzioni, macro e tipi di dati e devi includere il file di intestazione prima di utilizzarli. Questa riga include stdio.h quindi può chiamare la funzione puts() .

Vedi di più sulle intestazioni.

int main(void)

Questa riga avvia la definizione di una funzione. Indica il nome della funzione ( main ), il tipo e il numero di argomenti che si aspetta ( void , che significa nessuno) e il tipo di valore restituito da questa funzione ( int ). L'esecuzione del programma inizia nella funzione main() .

{
    …
}

Le parentesi graffe vengono utilizzate in coppia per indicare dove inizia e termina un blocco di codice. Possono essere utilizzati in molti modi, ma in questo caso indicano dove inizia e finisce la funzione.

    puts("Hello, World");

Questa linea chiama la funzione puts() per l'output del testo sullo standard output (lo schermo, per impostazione predefinita), seguito da una nuova riga. La stringa da produrre è inclusa tra parentesi.

"Hello, World" è la stringa che verrà scritta sullo schermo. In C, ogni valore letterale di stringa deve essere compreso tra virgolette "…" .

Vedi di più sulle stringhe.

Nei programmi C, ogni istruzione deve essere terminata da un punto e virgola (cioè ; ).

    return 0;

Quando abbiamo definito main() , lo abbiamo dichiarato come funzione che restituisce un int , il che significa che deve restituire un intero. In questo esempio, restituiamo il valore intero 0, che viene utilizzato per indicare che il programma è stato chiuso correttamente. Dopo il return 0; dichiarazione, il processo di esecuzione terminerà.

Modifica del programma

Gli editor di testo semplici includono vim o gedit su Linux o Notepad su Windows. Gli editor multipiattaforma includono anche Visual Studio Code o Sublime Text .

L'editor deve creare file di solo testo, non RTF o altri formati.

Compilare ed eseguire il programma

Per eseguire il programma, questo file sorgente ( hello.c ) deve prima essere compilato in un file eseguibile (ad es. hello su sistema Unix / Linux o hello.exe su Windows). Questo viene fatto usando un compilatore per il linguaggio C.

Vedi di più sulla compilazione

Compilare usando GCC

GCC (GNU Compiler Collection) è un compilatore C ampiamente utilizzato. Per usarlo, apri un terminale, usa la riga di comando per navigare fino alla posizione del file sorgente e quindi eseguire:

gcc hello.c -o hello

Se non si trovano errori nel codice sorgente ( hello.c ), il compilatore creerà un file binario , il cui nome è dato dall'argomento all'opzione -o riga di comando ( hello ). Questo è il file eseguibile finale.

Possiamo anche utilizzare le opzioni di avviso -Wall -Wextra -Werror , che aiutano a identificare i problemi che possono causare il fallimento del programma o produrre risultati imprevisti. Non sono necessari per questo semplice programma, ma questo è il modo di aggiungerli:

gcc -Wall -Wextra -Werror -o hello hello.c

Usando il compilatore clang

Per compilare il programma usando clang puoi usare:

clang -Wall -Wextra -Werror -o hello hello.c

In base alla progettazione, le opzioni della riga di comando clang sono simili a quelle di GCC.

Utilizzo del compilatore Microsoft C dalla riga di comando

Se si utilizza il compilatore Microsoft cl.exe su un sistema Windows che supporta Visual Studio e se tutte le variabili di ambiente sono impostate, questo esempio C può essere compilato utilizzando il seguente comando che produrrà un file eseguibile hello.exe all'interno della directory in cui viene eseguito il comando in (Ci sono opzioni di avviso come /W3 per cl , grosso modo analogo a -Wall ecc. Per GCC o clang).

cl hello.c

Esecuzione del programma

Una volta compilato, il file binario può quindi essere eseguito digitando ./hello nel terminale. Al momento dell'esecuzione, il programma compilato stamperà Hello, World , seguito da una nuova riga, al prompt dei comandi.