SQL SELEZIONARE Usando Colonna Alias


Esempio

Gli alias di colonne vengono utilizzati principalmente per abbreviare il codice e rendere più leggibili i nomi di colonna.

Il codice si accorcia quando i nomi delle tabelle lunghi e l'identificazione non necessaria delle colonne (ad esempio, possono esserci 2 ID nella tabella, ma solo uno è utilizzato nell'istruzione) possono essere evitati. Insieme agli alias di tabella, questo consente di utilizzare nomi descrittivi più lunghi nella struttura del database mantenendo al contempo le query su quella struttura concisa.

Inoltre, a volte sono necessari , ad esempio nelle viste, per denominare i risultati calcolati.

Tutte le versioni di SQL

Gli alias possono essere creati in tutte le versioni di SQL usando virgolette doppie ( " ).

SELECT 
    FName AS "First Name", 
    MName AS "Middle Name",
    LName AS "Last Name"
FROM Employees  

Diverse versioni di SQL

È possibile utilizzare virgolette singole ( ' ), doppie virgolette ( " ) e parentesi quadre ( [] ) per creare un alias in Microsoft SQL Server.

SELECT 
    FName AS "First Name", 
    MName AS 'Middle Name',
    LName AS [Last Name]
FROM Employees  

Entrambi si tradurranno in:

Nome di battesimo Secondo nome Cognome
Giacomo John fabbro
John Giacomo Johnson
Michael Marcus Williams

Questa istruzione restituirà le colonne FName e LName con un nome specifico (un alias). Ciò viene ottenuto utilizzando l'operatore AS seguito dall'alias o semplicemente scrivendo alias direttamente dopo il nome della colonna. Ciò significa che la seguente query ha lo stesso risultato di cui sopra.

SELECT 
    FName "First Name", 
    MName "Middle Name",
    LName "Last Name"
FROM Employees 
Nome di battesimo Secondo nome Cognome
Giacomo John fabbro
John Giacomo Johnson
Michael Marcus Williams

Tuttavia, la versione esplicita (cioè, utilizzando l'operatore AS ) è più leggibile.

Se l'alias ha una singola parola che non è una parola riservata, possiamo scriverla senza virgolette singole, virgolette doppie o parentesi:

SELECT 
    FName AS FirstName, 
    LName AS LastName
FROM Employees  
Nome di battesimo Cognome
Giacomo fabbro
John Johnson
Michael Williams

Un'altra variante disponibile in MS SQL Server è <alias> = <column-or-calculation> , ad esempio:

SELECT FullName = FirstName + ' ' + LastName, 
       Addr1    = FullStreetAddress,
       Addr2    = TownName
FROM CustomerDetails  

che è equivalente a:

SELECT FirstName + ' ' + LastName As FullName
       FullStreetAddress          As Addr1,
       TownName                   As Addr2
FROM CustomerDetails  

Entrambi si tradurranno in:

Nome e cognome Addr1 Addr2
James Smith 123 AnyStreet Townville
John Johnson 668 MyRoad Anytown
Michael Williams 999 High End Dr Williamsburgh

Alcuni trovano usando = invece di As più facile da leggere, sebbene molti raccomandino contro questo formato, principalmente perché non è standard quindi non ampiamente supportato da tutti i database. Potrebbe causare confusione con altri usi del carattere = .

Tutte le versioni di SQL

Inoltre, se è necessario utilizzare parole riservate, è possibile utilizzare parentesi o virgolette per evitare:

SELECT
    FName as "SELECT",
    MName as "FROM",
    LName as "WHERE"
FROM Employees

Diverse versioni di SQL

Allo stesso modo, puoi sfuggire le parole chiave in MSSQL con tutti i diversi approcci:

SELECT 
    FName AS "SELECT", 
    MName AS 'FROM',
    LName AS [WHERE]
FROM Employees  
SELEZIONARE A PARTIRE DAL DOVE
Giacomo John fabbro
John Giacomo Johnson
Michael Marcus Williams

Inoltre, un alias di colonna può essere utilizzato una qualsiasi delle clausole finali della stessa query, ad esempio un ORDER BY :

SELECT 
    FName AS FirstName, 
    LName AS LastName
FROM 
    Employees 
ORDER BY 
    LastName DESC

Tuttavia, non si può usare

SELECT
    FName AS SELECT,
    LName AS FROM
FROM 
    Employees
ORDER BY 
    LastName DESC

Per creare un alias da queste parole riservate ( SELECT e FROM ).

Ciò causerà numerosi errori durante l'esecuzione.