wpfStili in WPF


Osservazioni

Osservazioni introduttive

In WPF, uno stile definisce i valori di una o più proprietà di dipendenza per un dato elemento visivo. Gli stili sono utilizzati in tutta l'applicazione per rendere l'interfaccia utente più coerente (ad esempio, dando a tutti i pulsanti di dialogo una dimensione consistente) e per rendere più semplici le modifiche alla rinfusa (ad esempio, cambiando la larghezza di tutti i pulsanti).

Gli stili sono tipicamente definiti in un ResourceDictionary ad un livello elevato nell'applicazione (ad esempio in App.xaml o in un tema), quindi sono disponibili in tutta l'app, ma possono anche essere definiti per un singolo elemento e i relativi figli, ad es. stile a tutti gli elementi TextBlock all'interno di uno StackPanel .

<StackPanel>
    <StackPanel.Resources>
        <Style TargetType="TextBlock">
            <Setter Property="Margin" Value="5,5,5,0"/>
            <Setter Property="Background" Value="#FFF0F0F0"/>
            <Setter Property="Padding" Value="5"/>
        </Style>
    </StackPanel.Resources>
        
    <TextBlock Text="First Child"/>
    <TextBlock Text="Second Child"/>
    <TextBlock Text="Third Child"/>      
</StackPanel>

Note importanti

  • La posizione in cui è definito lo stile influisce su dove è disponibile.
  • I riferimenti avanzati non possono essere risolti da StaticResource . In altre parole, se stai definendo uno stile che dipende da un altro stile o risorsa in un dizionario di risorse, deve essere definito dopo / sotto la risorsa da cui dipende.
  • StaticResource è il metodo consigliato per fare riferimento a stili e altre risorse (per motivi prestazionali e comportamentali), a meno che non si richieda specificamente l'utilizzo di DynamicResource , ad esempio per temi che possono essere modificati in fase di runtime.

risorse

MSDN ha articoli approfonditi su stili e risorse che hanno più profondità di quanto è possibile fornire qui.

Stili in WPF Esempi correlati