Python Language* args e ** kwargs


Osservazioni

Ci sono alcune cose da notare:

  1. I nomi args e kwargs sono usati per convenzione, non fanno parte delle specifiche del linguaggio. Quindi, questi sono equivalenti:

     def func(*args, **kwargs):
         print(args)
         print(kwargs)
    

     def func(*a, **b):
         print(a)
         print(b)
    
  2. Potresti non avere più di un args o più di un parametro kwargs (tuttavia non sono necessari)

     def func(*args1, *args2):
     #   File "<stdin>", line 1
     #     def test(*args1, *args2):
     #                      ^
     # SyntaxError: invalid syntax
    

     def test(**kwargs1, **kwargs2):
     #   File "<stdin>", line 1
     #     def test(**kwargs1, **kwargs2):
     #                       ^
     # SyntaxError: invalid syntax
    
  3. Se qualche argomento posizionale segue *args , sono argomenti solo per parole chiave che possono essere passati solo per nome. Una singola stella può essere usata al posto di *args per forzare i valori come argomenti della parola chiave senza fornire una lista di parametri variadici. Gli elenchi di parametri solo per parole chiave sono disponibili solo in Python 3.

     def func(a, b, *args, x, y):
         print(a, b, args, x, y)
    
     func(1, 2, 3, 4, x=5, y=6)
     #>>> 1, 2, (3, 4), 5, 6
    

     def func(a, b, *, x, y):
         print(a, b, x, y)
    
     func(1, 2, x=5, y=6)
     #>>> 1, 2, 5, 6
    
  4. **kwargs deve arrivare per ultimo nell'elenco dei parametri.

     def test(**kwargs, *args):
     #   File "<stdin>", line 1
     #     def test(**kwargs, *args):
     #                      ^
     # SyntaxError: invalid syntax
    

* args e ** kwargs Esempi correlati