AndroidGestire i collegamenti profondi

introduzione

I link diretti sono URL che portano gli utenti direttamente a contenuti specifici nella tua app. Puoi impostare i link diretti aggiungendo filtri di intent ed estraendo i dati dagli intenti in entrata per indirizzare gli utenti alla schermata giusta nella tua app.

Parametri

<data> Attributo Dettagli
schema La parte di schema di un URI (sensibile al maiuscolo / minuscolo). Esempi: http , https , ftp
ospite La parte host di un URI (sensibile al maiuscolo / minuscolo). Esempi: google.com , example.org
porta La parte di porta di un URI. Esempi: 80 , 443
sentiero La parte del percorso di un URI. Deve iniziare con / . Esempi: / , /about
Pathprefix Un prefisso per la parte del percorso di un URI. Esempi: /item , /article
pathPattern Un modello da abbinare per la parte del percorso di un URI. Esempi: /item/.* , /article/[0-9]*
mimeType Un tipo mime da abbinare. Esempi: image/jpeg , audio/*

Osservazioni

<intent-filter>

Questa combinazione di elementi <action> e <category> è ciò che dice al sistema Android che deve essere lanciata un'attività specifica quando l'utente fa clic su un link in un'altra applicazione.

<intent-filter>
    <action android:name="android.intent.action.VIEW" />
    <category android:name="android.intent.category.DEFAULT" />
    <category android:name="android.intent.category.BROWSABLE" />

    <data ... />

</intent-filter>

Più tag <data>

La serie di link diretti supportati da <intent-filter> è il prodotto incrociato di tutti gli elementi <data> definiti in tale filtro intent. Il dominio multiplo, il percorso multiplo e più esempi di schemi lo dimostrano.

risorse

Gestire i collegamenti profondi Esempi correlati