Androidcaricatore


introduzione

Loader è una buona scelta per prevenire perdite di memoria se si desidera caricare i dati in background quando viene chiamato il metodo oncreate. Ad esempio, quando eseguiamo Asynctask nel metodo oncreate e ruotiamo lo schermo in modo da ricreare l'attività che eseguirà di nuovo un altro AsyncTask, quindi probabilmente due Asyntask in esecuzione in parallelo piuttosto che come loader che continuerà il processo in background eseguito in precedenza.

Parametri

Classe Descrizione
LoaderManager Una classe astratta associata ad un attività o frammento per la gestione di una o più istanze Loader.
LoaderManager.LoaderCallbacks Un'interfaccia di callback per un client per interagire con LoaderManager.
caricatore Una classe astratta che esegue il caricamento asincrono dei dati.
AsyncTaskLoader Caricatore astratto che fornisce un AsyncTask per eseguire il lavoro.
CursorLoader Una sottoclasse di AsyncTaskLoader che interroga ContentResolver e restituisce un Cursore.

Osservazioni

Introdotto in Android 3.0, i caricatori semplificano il caricamento asincrono dei dati in un'attività o in un frammento. I caricatori hanno queste caratteristiche:

  • Sono disponibili per ogni attività e frammento .
  • Forniscono il caricamento asincrono dei dati.
  • Monitorano la fonte dei loro dati e forniscono nuovi risultati quando il contenuto cambia.
  • Si riconnettono automaticamente al cursore dell'ultimo caricatore quando vengono ricreati dopo una modifica della configurazione. Quindi, non hanno bisogno di ri-interrogare i loro dati.

Quando non usare i caricatori

Non è necessario utilizzare Caricatori se è necessario completare le attività in background. Android distrugge i caricatori insieme alle attività / ai frammenti a cui appartengono. Se si desidera eseguire alcune attività, che devono essere eseguite fino al completamento, non utilizzare Caricatori. Dovresti invece usare i servizi per questo genere di cose.

caricatore Esempi correlati