Java LanguageJavaBean


introduzione

JavaBeans (TM) è un modello per la progettazione di API classe Java che consente l'utilizzo di istanze (bean) in vari contesti e l'utilizzo di vari strumenti senza scrivere codice Java in modo esplicito. I pattern sono costituiti da convenzioni per la definizione di getter e setter per le proprietà , per la definizione dei costruttori e per la definizione delle API listener di eventi.

Sintassi

  • Regole di denominazione delle proprietà JavaBean
  • Se la proprietà non è un valore booleano, è necessario ottenere il prefisso del metodo getter. Ad esempio, getSize () è un nome getter JavaBeans valido per una proprietà denominata "size". Ricorda che non è necessario avere una variabile di nome size. Il nome della proprietà viene dedotto dai getter e setter, non da eventuali variabili della classe. Ciò che ritorni da getSize () dipende da te.
  • Se la proprietà è un valore booleano, il prefisso del metodo getter è get o is. Ad esempio, getStopped () o isStopped () sono entrambi nomi JavaBeans validi per una proprietà booleana.
  • Il prefisso del metodo setter deve essere impostato. Ad esempio, setSize () è il nome JavaBean valido per una proprietà denominata size.
  • Per completare il nome di un metodo getter o setter, modificare la prima lettera del nome della proprietà in maiuscolo e quindi aggiungerla al prefisso appropriato (get, is o set).
  • Le firme del metodo di incastonatura devono essere contrassegnate come pubbliche, con un tipo di reso vuoto e un argomento che rappresenta il tipo di proprietà.
  • Le firme del metodo Getter devono essere contrassegnate come pubbliche, non richiedono argomenti e hanno un tipo restituito che corrisponda al tipo di argomento del metodo setter per quella proprietà.
  • Regole di denominazione dei listener JavaBean
  • I nomi dei metodi listener utilizzati per "registrare" un listener con un'origine evento devono utilizzare il prefisso add, seguito dal tipo listener. Ad esempio, addActionListener () è un nome valido per un metodo che un'origine evento dovrà consentire ad altri di registrarsi per eventi Action.
  • I nomi dei metodi listener utilizzati per rimuovere ("annullare la registrazione") un listener devono utilizzare il prefisso remove, seguito dal tipo listener (utilizzando le stesse regole del metodo di aggiunta della registrazione).
  • Il tipo di listener da aggiungere o rimuovere deve essere passato come argomento del metodo.
  • I nomi dei metodi listener devono terminare con la parola "Listener".

Osservazioni

Affinché una classe sia un Java Bean deve seguire questo standard - in sintesi:

  • Tutte le sue proprietà devono essere private e accessibili solo attraverso getter e setter.
  • Deve avere un costruttore pubblico senza argomenti.
  • Deve implementare l'interfaccia java.io.Serializable .

JavaBean Esempi correlati