Androidframmenti


introduzione

Introduzione sui frammenti e il loro meccanismo di intercomunicazione

Sintassi

  • void onActivityCreated (Bundle savedInstanceState) // Chiamato quando l'attività del frammento è stata creata e la gerarchia della vista di questo frammento è stata istanziata.

  • void onActivityResult (int requestCode, int resultCode, Intent data) // Ricevi il risultato da una chiamata precedente a startActivityForResult (Intent, int).

  • void onAttach (Activity activity) // Questo metodo è stato deprecato nel livello API 23. Utilizzare invece onAttach (Context).

  • void onAttach (Contesto contesto) // Chiamato quando un frammento viene prima collegato al suo contesto.

  • void onAttachFragment (Fragment childFragment) // Chiamato quando un frammento è collegato come figlio di questo frammento.

  • void onConfigurationChanged (Configuration newConfig) // Chiamato dal sistema quando la configurazione del dispositivo cambia mentre il componente è in esecuzione.

  • void onCreate (Bundle savedInstanceState) // Chiamato per fare la creazione iniziale di un frammento.

  • Visualizza onCreateView (LayoutInflater inflater, ViewGroup container, Bundle savedInstanceState) // Chiamato per fare in modo che il frammento istanzia la sua vista dell'interfaccia utente.

  • void onDestroy () // Chiamato quando il frammento non è più in uso.

  • void onDestroyView () // Chiamato quando la vista precedentemente creata da onCreateView (LayoutInflater, ViewGroup, Bundle) è stata scollegata dal frammento.

  • void onDetach () // Chiamato quando il frammento non è più associato alla sua attività.

  • void onInflate (Activity activity, AttributeSet attrs, Bundle savedInstanceState) // Questo metodo è stato deprecato nel livello API 23. Utilizza invece onInflate (Context, AttributeSet, Bundle).

  • void onInflate (Contesto contesto, AttributeSet attrs, Bundle savedInstanceState) // Chiamato quando un frammento viene creato come parte di un'inflazione del layout della vista, in genere dall'impostazione della visualizzazione del contenuto di un'attività.

  • void onPause () // Chiamato quando il frammento non viene più ripreso.

  • void onResume () // Chiamato quando il frammento è visibile all'utente e in esecuzione attiva.

  • void onSaveInstanceState (Bundle outState) // Chiamato per chiedere al frammento di salvare il suo stato dinamico corrente, in modo che possa essere ricostruito in un secondo momento in modo che il nuovo processo venga riavviato.

  • void onStart () // Chiamato quando Fragment è visibile all'utente.

  • void onStop () // Chiamato quando Fragment non è più avviato.

  • void onViewStateRestored (Bundle savedInstanceState) // Chiamato quando tutti gli stati salvati sono stati ripristinati nella gerarchia della vista del frammento.

Osservazioni

Un frammento rappresenta un comportamento o una parte dell'interfaccia utente in un'attività. È possibile combinare più frammenti in un'unica attività per creare un'interfaccia utente a più riquadri e riutilizzare un frammento in più attività. Puoi pensare a un frammento come a una sezione modulare di un'attività, che ha il suo ciclo di vita, riceve i propri eventi di input e che puoi aggiungere o rimuovere mentre l'attività è in esecuzione (una specie di "attività secondaria" che puoi riutilizzo in diverse attività).

Costruttore

Ogni frammento deve avere un costruttore vuoto , quindi può essere istanziato quando si ripristina lo stato della propria attività. Si raccomanda vivamente che le sottoclassi non abbiano altri costruttori con parametri, poiché questi costruttori non saranno chiamati quando il frammento viene riattivato; invece, gli argomenti possono essere forniti dal chiamante con setArguments (Bundle) e successivamente recuperati da Fragment con getArguments ().

frammenti Esempi correlati